Paella mista, pollo, carne e frutti di mare

E cosa diavolo è la paella?

Paella o anche chiamato riso per paella in relazione al fatto che la padella in cui viene cucinato si chiama paella, no padella per paella come molti ignoranti la chiamano. Si tratta di una ricetta di cucina basata principalmente sul riso, che si presume abbia avuto origine nella comunità di Valencia, in Spagna, e che è diventata molto popolare in quel paese e in tutto il mondo.

La paella mixta è una combinazione di frutti di mare, riso, verdure ed erbe. Questo piatto si trova in molti ristoranti o può essere preparato a casa. La chiave per creare un mix delizioso è l'uso di ingredienti noti per il loro sapore di mare, come gamberi, sardine, aragosta e granchio. Utilizzando anche ingredienti con un sapore che si accompagna sia al riso che ai frutti di mare, il piatto risultante è delizioso da solo, ma può anche combinarsi in modo eccellente con frutti di mare, formaggio e altri ingredienti.

Padella per paella in acciaio inox

Riso Bomba (2,2 libbre), zafferano raccolto a mano, paprika affumicata, peperoni piquillo arrostiti, brodo di mare, olio extra vergine di oliva e, naturalmente, la paella da 15 pollici.

Questa ricetta viene cucinata in una padella larga e circolare con manici, chiamata padella per paella; il paellero o paellera è il nome dato alla persona che cucina la paella.

Paella mista significa "misto", ovvero una combinazione di frutti di mare e carne.

Paella mista facile
paella mista facile

La popolarità che ha riscosso in tutto il mondo ha portato anche a modifiche della ricetta originale del Paella valenciana (a base di pollo, anatra, coniglio e lumache) e sono apparse varianti che possono essere riassunte come segue:

paella ai frutti di mare, a base di una combinazione di pesce e/o crostacei;

paella mista; a volte indicato anche come mare e montagnache consiste in un misto di carne e frutti di mare (o pesce).

e il paella di montagnache incorpora diversi prodotti tipici di ogni regione come costine, coniglio e pollo.

La paella tradizionale in Spagna è di solito una ricetta a base di sola carne o di soli frutti di mare. La Paella Mixta (combinazione di carne e frutti di mare) è più popolare negli Stati Uniti.

Preparazione di una paella mista per maschi alfa

Vorremmo condividere con voi una ricetta o una variante della ricetta originale spagnola. La paella valenciana contiene solitamente carne di campagna (pollo e coniglio) o è preparata con carne di mare (frutti di mare).

Ma questo sarà davvero misto, poiché comprende pollo, maiale, frutti di mare e tanta, tanta carne!

Paella mista per maschi alfa
paella mista per maschi alfa

Questa è una paella cool per maschi alfa, questa non è una paella ordinaria, questa è per sorprendere i vostri amici e le vostre ragazze.

Ecco la ricetta per incantare tutti!

Ingredienti:

  • Riso Bomba
  • Zafferano
  • Brodo di pollo
  • Olio extravergine di oliva
  • Paprika dolce
  • Paprika piccante
  • Pepe rosso
  • Pepe arancione
  • Carota
  • Fagiolo
  • Chicharo
  • Cipolla
  • Carciofo
  • Aglio
  • Passata di pomodoro
  • Chorizo spagnolo
  • Chorizo spagnolo piccante
  • Chistorra
  • Costola di maiale
  • Picaña
  • Pollo
  • Pancetta
  • Gamberi
  • Vongola bianca
  • Vongola al cioccolato
  • Polpo bambino
  • Calamaro
  • Cozze
  • Anguille verdi
 Kit per la paella
kit paella

Come prepararsi:

  • Mettete l'olio extravergine prima di mettere la proteina, che in questo caso è il pollo dalla parte della pelle, in modo che si rosoli nella padella della paella quando è molto calda.
  • Poi mettete il pollo da parte e aggiungete le costine di maiale a rosolare per altri 3 o 4 minuti, è il momento di aggiungere i salumi, il chorizo spagnolo, la salsiccia chistorra, la pancetta, insieme alla punta della palomina o della picaña, dato che il suo punto di cottura è più rapido, per finire di precuocere tutto insieme.
  • Poi portatelo fuori a riposare. Mettete altro olio nella padella della paella e aggiungete carote, peperoni, paprika, cipolla, fagiolini, carciofi, tutto tranne l'aglio.
  • I frutti di mare si mettono di solito quando si copre la paella, ma possiamo mettere i polipetti e i calamari prima, perché ci vuole un po' più di tempo per cucirli.
  • Il riso, arroz bomba, è un po' più corto del riso tradizionale, è il più usato per la paella, il più consigliato.
  • Più la paella è grande, più è complicato calcolare le porzioni e la quantità di ingredienti.
  • Il rapporto tra riso e liquido è doppio, quindi raddoppiate il volume del brodo di pollo.
  • È giunto il momento di incorporare tutte le proteine (pollo, carne, frutti di mare) che era stato cotto in precedenza, perché era il momento di coprire la paella.
  • Lasciate bollire e abbassate la fiamma al minimo per circa 15 minuti, non dimenticate mai di salare, dovete assaggiare e controllare se c'è troppo o troppo poco sale.
  • Poi coprite con un foglio di alluminio per circa 15 minuti e pronti!!!!!.

Lo chef Toño Méndez non scherza con la m... miseria

Qui ci mostra il suo modo ingegnoso e divertente di cucinare un paella mamalona per i maschi alfa.

Lo chef Toño Mendez ha preparato una paella mista di dimensioni super, per sfamare un intero reggimento di persone affamate!

L'ingrediente più importante per la buona riuscita di una paella è il riso bomba.

Il riso Bomba è la varietà suprema di riso a chicco corto coltivato a Calasparra, in Spagna. Il riso Bomba è unico in quanto si espande in larghezza come una fisarmonica, anziché in lunghezza come altre varietà di riso.

Si cerca di sostituire con altri tipi di riso, come il riso Arborio italiano, che è stato creato per essere cremoso, e il riso asiatico, che dovrebbe essere appiccicoso. È qui che sbagliano. Per una paella di successo, utilizzare sempre un buon riso bomba.

Paella spagnola

La paella mista finita a base di pollo, gamberi, vongole, cozze e chorizo spagnolo.

Una tipica ricetta di paella prevede gamberi, crostacei e anche patate. Quando si creano questi piatti, è importante scegliere una varietà di frutti di mare da abbinare alle ricette della paella di mare. I gamberi sono una scelta molto popolare e possono essere utilizzati in molti modi diversi. Può essere grigliato, cotto al vapore, arrostito, fritto o servito in insalata. Allo stesso modo, è possibile preparare i gamberi ripieni, una scelta eccellente per tutti gli amanti dei frutti di mare.

Per quanto riguarda i frutti di mare, si può iniziare con gamberi, pesce gatto, bocce a strisce, sgombri, pesce spada, aragosta e granchio. Una volta acquisita familiarità con la preparazione di questi piatti, si può iniziare ad ampliare il menu. Come per qualsiasi piatto a base di pesce, potete condire le vostre ricette di paella con una varietà di salse. Queste includono salse di pomodoro piccanti, salse al limone e altro ancora. Assicuratevi di non esagerare, altrimenti le vostre ricette di paella ai frutti di mare diventeranno secche e noiose.

Vi è piaciuto? Commentate quello che vi piacerebbe vedere e il le migliori ricette lo pubblichiamo per voi!

.

Lascia un commento

it_IT